Home Anno2020 Conoscere il mercato svizzero del vino

Conoscere il mercato svizzero del vino

by riccardo

9 Giugno 2020

Zurigo

Si è svolto il 9 giugno il primo webinar organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per la Svizzera (CCIS)per il progetto True Italian Taste a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Il webinar ha offerto una fotografia completa sul mercato vitivinicolo svizzero e ha visto l’intervento dell’esperto della CCIS del settore vinicolo Fabio Franceschini.

L’incontro è stato dedicato alle cantine italiane, e in generale a esperti del settore, con l’obiettivo di fornire indicazioni concrete sul funzionamento del mercato vinicolo elvetico, sulle sue peculiarità, potenzialità e barriere economiche. In linea con gli obiettivi del progetto True Italian Taste, promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per incrementare la conoscenza e il consumo consapevole dei prodotti 100% made in Italy, durante il webinar le imprese agroalimentari italiane sono state informatein merito agli aspetti normativi legati all’importazione e distribuzione di prodotti agroalimentari (nel nostro caso prevalentemente vino) nonché delle condizioni di mercato a seguito dell’emergenza Covid-19.

L’evento è stato realizzato utilizzando la piattaforma Big Marker nella forma one-to-many e si è rivelato un ottimo strumento per preparare i rappresentanti delle cantine dal punto di vista tecnico e commerciale ad affrontare adeguatamente il mercato svizzero in generale e nel periodo contingente.

Il webinar si è aperto con un’introduzione al mercato vinicolo svizzero e un’analisi delle esportazioni di vino italiano in Svizzera per poi andare ad analizzare le caratteristiche della distribuzione e del consumatore svizzero. Sono state fornite indicazioni strategiche sull’approccio al mercato e sulla figura dell’importatore per poi spiegare quali sono e come sono struttirati i principali canali d’acquisto di vino in Svizzera, i dazi doganali e come calcolare i costi finali della bottiglia per il consumatore nella vendita al dettaglio e nella ristorazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Maggiori Informazioni

Privacy & Cookies Policy