Home Anno2020 Webinar “Una conversazione con William A. Terlato”
Webinar: “Una conversazione con William A. Terlato”

Webinar “Una conversazione con William A. Terlato”

by assocamere

14 Ottobre 2020

Chicago

Il 14 ottobre, Silvia Raffa, Managing Director della Italian American Chamber of Commerce Midwest, ha introdotto il webinar “Una conversazione con William A. Terlato”, realizzato in collaborazione con Terlato Wines Internationals, Wine2Wine Exhibition (Veronafiere), Banca Popolare di Sondrio e Promos Italia, nell’ambito del progetto True Italian Taste, promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per incrementare la conoscenza e il consumo consapevole dei prodotti 100% made in Italy.

L’evento, che ha inoltre visto l’intervento di Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere,è statomoderato da Amy Ezrin – consulente del settore Wine & Spirits e

membro di The Piedmont Guy, importatore nazionale di vini artigianali piemontesi – ed ha ospitato William A. Terlato -CEO di Terlato Wines International, commerciante, viticoltore e importatore leader negli Stati Uniti.

Il gruppo Terlato Wines International, con un portafoglio globale di oltre 80 marchi di produttori di vini d’alta gamma, controlla il 20% del mercato USA, configurandosi come uno dei principali importatori di vini di prestigio negli Stati Uniti. Basandosi su una tradizione di eccellenza, W.A. Terlato continua a tracciare nuove strade attraverso l’innovazione, riaffermando la posizione della sua famiglia come importatore, venditore e produttore divini di lusso negli USA, promuovendo, al contempo, importanti marchi internazionali.

Il webinar, incentrato sul settore vinicolo nella grande distribuzione, ha analizzato i diversi aspetti della filiera del vino dall’importazione alla distribuzione, esaminando, inoltre, l’impatto dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19 sul consumo di vino negli Stati Uniti.

Le argomentazioni del webinar hanno avuto come finalità quella di fornire informazioni utili sulle opportunità offerte dalle nuove condizioni di mercato, nel tentativo di favorire e difendere l’immagine del made in Italy negli Stati Uniti, incoraggiando, al contempo, l’internazionalizzazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Maggiori Informazioni

Privacy & Cookies Policy